Daiwa Rinfu 45″Midori”

Cari lettori ,

Qualche giorno fa mi è arrivata dall’Italia la Daiwa Rinfu 45 “Midori”.
Si tratta di una versione custom della mia personalissima Daiwa Rinfu 45 SR elaborata da un bravissimo (per usare un diminutivo)pescatore  e artigiano Italiano* e ribattezzata da me con il nome “Midori”.

Per comprendere la customizzazione bisogna fare una piccola premessa.
La Daiwa Rinfu 45 SR non è una canna specifica da Tenkara ma è una canna da Esa Tsuri (pesca con esca naturale Giapponese) che , per proprietà ed azione, si presta magnificamente bene al lancio di level line sottili.
Le canne da Esa tsuri vengono tipicamente usate a due mani e sono sprovviste  di manico. Quando si utilizzano tali canne per pescare a Tenkara ,con una mano sola, si ha spesso la sensazione di avere in mano strumenti un poco sbilanciati(sopratutto nelle misure lunghe) e non particolarmente comodi. Ecco quindi che l’aggiunta di una impugnatura che corregga la bilanciatura della canna e che permetta, allo stesso tempo, una presa comoda e rilassata, risulta particolarmente importante.

Ed ecco che la mia Daiwa Rinfu 45 SR  si è trasformata in una canna completamente nuova grazie al manico in EVA di 30 cm sagomato sulla base della forma e dimensione del mio palmo.
Anche il peso , logicamente , aumenta. Si passa dai 57 gr. dell’originale ai 98 gr della versione custom. L’aspetto paradossale è che , alla prova pratica,  la canna sembra più leggera nella versione custom (più pesante).
Magie del bilanciamento 🙂

A seguire alcune foto.

ORIGINALE :

 

VERSIONE CUSTOM “MIDORI”:

Questo slideshow richiede JavaScript.

SPECIFICHE :

Lunghezza da estesa : 4.5 mt
Lunghezza da chiusa : 58.1 cm
N. sezioni : 9
Peso : 98 gr
Diametro cimino : 0,6 mm
Diamentro sez. base : 18.5 mm
Caratteristiche principali : Precisa e pulita nel lancio – perfetta per il combattimento con pesci di taglia.

Ecco tutto. Spero che questa versione custom vi sia piaciuta.
Sarò più che felice di farvi provare la “Midori” quando ci incontreremo a pesca!

Saluti

AKAI

*Non ho scritto il nome di questa persona, che ringrazio ancora di cuore, per questioni di riservatezza.